Vacanza d’estate in Finlandia: benvenuti nella Terra dei Laghi

Viaggio in Finlandia

Un labirinto di isole che si affacciano sul blu di un’acqua talmente pura che si può persino bere. Terre che secondo il Kalevala, testo mitologico finlandese per eccellenza, sarebbero state generate proprio da queste acque.

Si tratta del più vasto distretto dei laghi in Europa e che abbiamo girato con una guida locale per ben 7 giorni di viaggio in Finlandia del Sud.

Il grande lago Saimaa: cosa fare

Il più grande lago del distretto dei laghi della Finlandia è il lago Saimaa: un luogo magico, etereo, quasi surreale, che commuove per la sua bellezza legata imprescindibilmente alla natura, protagonista indiscussa.

In estate, in particolare nei mesi di giugno, luglio ed agosto, quando le ore di luce si dilatano e le temperature sono miti, la vita di ogni finlandese si concentra sulle attività legate al lago ed ai suoi dintorni.

Il lago Saimaa è un paradiso per gli appassionati di kayak e canoa: la sensazione che si prova scivolando sull’acqua circondati dalla pace, dal verde delle foreste e dall’azzurro del cielo è indescrivibile. Un’escursione in canoa è da provare quando sei in Finlandia: alla fine pagaiare non è così difficile, e seguendo alcuni consigli pratici riuscirai a spostarti autonomamente, anche se sei alla tua prima esperienza.
Canoa in Finlandia d'estate

Pescare in Finlandia d'estate
L’altra attività da fare come ogni buon finlandese è la pesca: puoi apprendere diverse tecniche, girovagando in barca con la tua guida alla ricerca del posto migliore. Se la pazienza non è la tua dote migliore, mentre aspetti di prendere un pesce puoi fare un tuffo, rigenerandoti nelle acque del lago circondato dalla pace assoluta.

Infine un’esperienza estrema da provare sul lago Saimaa è pernottare su un’isola deserta. Noi lo abbiamo fatto ed è stato davvero emozionante! Sotto la supervisione della guida abbiamo montato la nostra tenda, fabbricato gli stecchini per arrostire le nostre salsicce, imparato ad accendere il fuoco per scaldarsi e cuocere le vivande – sembrava di stare in un film! Il fuoco è l’altro elemento naturale per eccellenza e quando si accende il fuoco, si prepara il caffè! Mi raccomando: controlla sempre i divieti che non ci siano divieti temporanei per accendere il fuoco; questo può succedere  quando le temperature sono sopra la media.

Oltre al lago: cosa fare

Sebbene il lago costituisca la maggiore attrattiva, con la sua capacità di stregarti ed infonderti pace, silenzio, libertà, ci sono altre attività da fare sulla terraferma che si possono praticare restando a stretto contatto con la natura.

Tra le attività principali da fare in Finlandia c’è il biking: le strade non molto trafficate sono piacevoli da percorrere e offrono scorci di notevole bellezza. Se sei un Biker alle prime armi ti consigliamo di scegliere una bici elettrica che ti agevolerà molto se non sei allenato. Per i biker più esperti consigliamo mountain bike e/o bici da corsa!

Da non perdere anche una passeggiata nella la foresta alla ricerca di funghi e frutti di bosco di stagione, come mirtilli, ribes e lamponi, oltre alla particolare varietà di lamponi artici di colore bianco trasparente e dal sapore leggermente acidulo. I frutti del bosco sono spesso usati per preparare deliziose torte, marmellate o acque aromatizzate con cui dissetarsi.

Viaggio in Finlandia

Perchè scegliere una guida locale

Durante questo viaggio estivo in Finlandia, e durante tutte le attività praticate, siamo stati accompagnati da una guida locale, il vero valore aggiunto del nostro viaggio.

Scegliere una guida locale esperta è il primo passo per vivere un’esperienza like a local, da insider, da vero finlandese. Una full immersion nella cultura locale, nelle abitudini autentiche. La guida trasmette l’amore, il rispetto e la gratitudine che questo popolo ha nei confronti della natura.

Se anche tu vuoi organizzare un viaggio in Finlandia come il nostro scrivici adesso!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.