Viaggio in Lapponia in inverno: oltre l’aurora boreale

Viaggio in Lapponia in inverno

Anche se l’aurora boreale è una delle motivazioni principali che ti fanno programmare un viaggio in Lapponia, tieni presente che ci sono tante altre attività che ti permettono di sentirti parte integrante della Natura. Vediamo insieme cosa fare!

Oltre l’aurora boreale: cosa fare in Lapponia inverno

Dopo la caccia all’aurora boreale tra le attività invernali in Lapponia che vi consigliamo di provare c’è:

  • Sfrecciare sulla neve guidando una slitta trainata dagli husky;
  • Nutrire le renne che sono ghiotte di licheni. Lo sapevi che le renne sono allevate unicamente dal popolo sami risalente almeno a 5000 anni fa?
  • Avventurati nella foresta a bordo di una motoslitta, imparare ad allestire un fuoco da campo dove cuocere il tuo pranzo, solitamente una zuppa calda e riscaldare caffè da sorseggiare accompagnato dai biscotti allo zenzero!
  • Pescare nel ghiaccio: servono solo una lenza ed un’esca e tanta pazienza! Ciò che conta alla fine non è quello hai pescato, ma ciò che hai imparato grazie all’attesa: soffermarti sulla meraviglia che ti circonda, meditare, riflettere, respirare la pace ed il silenzio, circondato da un mondo candido ed ovattato.

Viaggio n Lapponia in inverno

  • Andare alla scoperta del regno del ghiaccio con le ciaspole, praticando sci di fondo o in sella ad una fat bike, attività che ti consentiranno di compiere un percorso in sintonia con l’ambiente circostante, osservando, ascoltando, imparando a riconoscere le orme lasciate dagli animali e magari anche di incontrare il re della taiga, enorme e solitario: l’alce!

Cosa indossare in Lapponia in inverno

Per fare tutte queste belle attività invernali, compreso andare a caccia dell’aurora boreale, è necessario aver un abbiagliamo adatto, perchè ricordati sempre che in Lapponia non si può improvvisare.

A contatto con la pelle ti consigliamo di indossare capi di lana o materiale termico di buona qualità. Sopra per proteggerti dal freddo indossa calzamaglia in lana e calzettoni in lana merinos, una pesante tuta da sci antivento e waterproof, sottoguanti e guanti, paracollo e cappello con paraorecchie.

Viaggio n Lapponia in inverno

Anche se perfettamente vestiti ed equipaggiati non significa che il freddo non si avverta; portati dietro degli “scaldini” per mani e piedi da infilare nei guanti e negli scarponcini, che devono essere idrorepellenti e con un buon grip. Ricordati: se avverti freddo alle estremità in poco tempo questo si propagherà in tutto il corpo. Un buon metodo per scaldarsi è sorseggiare spesso qualcosa di caldo: thè o caffè, sono un vero toccasana che vengono preparati e consumati in gran quantità, sia che ci si trovi all’aperto che all’interno.

Una ultima importante raccomandazione: anche se non hai una beauty routine, metti in valigia una buona crema idratante per viso e mani, e burrocacao per le labbra. A fine giornata la tua pelle supplicherà per una goccia di crema! Per le viaggiatrici beauty addicted sconsigliamo l’uso del mascara, perchè quando le temperature si fanno particolarmente pungenti c’è il rischio che le ciglia si congelino!

Adesso sei pronto per partire per un viaggio in inverno in Lapponia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.